Assemblea Bank of China

pelizzo-bank-of-china
“I

n data 25 ottobre 2019 si è tenuta l’assemblea dei  lavoratori e delle lavoratrici di Bank of China.

Alla presenza di 22 colleghi e colleghe,  di cui 19 di Milano e 3 in video call da Roma, è stato illustrato lo stato della trattativa sul rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro del credito; è stata descritta l’attuale distanza delle posizioni esistenti tra Abi ed organizzazioni sindacali.

Nel corso dell’incontro l’Rsa PeIizzo ha lamentato il fatto che l’azienda non fornisce “formazione” così come previsto dall’art. 72 del Ccnl, non condividendo – con il sindacato – i percorsi formativi più idonei per le esigenze professionali dei lavoratori.

Successivamente l’Rsa aziendale ha illustrato il dato “assunzioni/dimmissioni” nel biennio 2018/19; nel periodo indicato 5 colleghi si sono dimessi e sono stati sostituiti da 1 tempo determinato ( ex stagista) e 2 stagisti.

Tale gestione del turnover aziendale si ripercuote negativamente sugli impiegati, sia attraverso l’aumento dei carichi di lavoro sia attraverso la crescente necessità di ricorrere a prestazioni di lavoro straordinario; si tratta di situazioni che devono essere attentamente valutate dal sindacato in quanto possono generare rischi per la salute dei lavoratori in azienda.

PeIizzo ha ribadito ai presenti quanto sia importante il rispetto degli orari di lavoro, così come previsto dal CCNL, e ha sottolineato ancora una volta l’importanza dell’attivazione di percorsi di formazione condivisa tra azienda e sindacato.

Grande preoccupazione ha destato tra tutti i lavoratori presenti, l’aver dovuto riscontrare ancora la mancanza di volontà da parte dell’azienda di avviare un tavolo negoziale sia riguardo al contratto di secondo livello (Cia) e sia riguardo alla defiscalizzazione del premio aziendale (che non comporterebbe alcun aggravio economico per l’azienda stessa).

Al termine dell’assemblea l’Rsa Aziendale Uilca ha ricordato che un costante e costruttivo dialogo tra lavoratori e sindacato è l’elemento centrale per garantire un’efficace azione di tutela della dignità e dei diritti dei lavoratori tutti.

SCARICA LA NOTIZIA

Ultime News

Start typing and press Enter to search