ader_covid

A seguito dell’emanazione del nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con il quale in data 11 marzo sono state previste misure più restrittive a salvaguardia della salute dei cittadini e per contrastare e contenere la diffusione del contagio da Coronavirus, le Segreterie Nazionali del Settore della Riscossione hanno incontrato nel tardo pomeriggio in call-Conference il Responsabile delle Risorse Umane di Agenzia delle Entrate – Riscossione, dott. Massimo Pinzarrone.

Le misure che verranno adottate, con carattere di urgenza, sono le seguenti:

SMART-WORKING
L’Ente ha superato, su nostra richiesta, tutti i criteri e i limiti fino ad ora ritenuti necessari per la fruizione di questa modalità operativa e da lunedì 16 marzo i colleghi appartenenti a tutti i settori dell’azienda, di ogni ordine e grado, potranno svolgere la prestazione lavorativa collegandosi da remoto. Compresi quindi gli operatori di sportello, gli ufficiali della riscossione, i messi notificatori, fino ad ora esclusi e, compatibilmente con gli aspetti organizzativi, anche i responsabili. Ai colleghi che svolgono attività indifferibili che richiedono prestazioni da rendere in presenza (es. addetti allo sportello ed ufficiali della riscossione) sarà consentito l’accesso al lavoro agile mediante rotazione che verrà stabilita dal diretto responsabile.

SPORTELLI
Orario unico per tutti gli sportelli, compresi quelli ad alta affluenza : 8,15 – 13,15.
L’operatività sarà inoltre ridotta attraverso l’utilizzo del “prenota ticket”. Visti i contenuti e la ratio del Decreto in questione, l’Ente nel pubbliIizzare l’esclusiva modalità di servizio al pubblico per appuntamento, evidenzierà la necessità di limitare il servizio agli utenti con scadenze indifferibili. E’ atteso al riguardo un decreto di sospensione dei termini di riscossione che certamente favorirà l’applicazione delle suddette misure urgerti.

FERIE
l’Ente chiederà ai colleghi ancora in possesso di un residuo di banca delle ore e ferie 2018 e 2019 lo smaltimento delle stesse.

Le Scriventi Segreterie Nazionali del Settore della Riscossione esprimono soddisfazione per la tempestiva definizione delle suindicate misure in linea con il decreto e confidano che esse possano aiutare ad affrontare in sicurezza e con maggiore serenità questo difficile momento di emergenza. Monitoreranno l’evolversi della situazione e l’efficacia degli interventi adottati continuando il confronto con i responsabili dell’Ente.

Comunicato stampa dei Segretari Nazionali 

Ultime News

Start typing and press Enter to search