massimo-masi-21-marzo-2019

Illustrata la piattaforma per il rinnovo del CCNL del Credito costruita per valorizzare il ruolo dei bancari e il rilancio del settore del credito, quali fattori centrali per lo sviluppo del paese, la tutela del risparmio e della clientela, la crescita occupazionale e l’inclusività sociale.

Una piattaforma che rilancia i temi dell’area contrattuale, del confronto sindacale, del salario e del benessere lavorativo rafforzando previsioni in tema di diritti e tutele, provvedimenti disciplinari, politiche commerciali, digitalizzazione, conciliazione di vita e lavoro, diritto alla disconnessione e politiche sociali.

S

ono iniziati oggi, 21 Marzo e continueranno anche domani i 20 Consigli Regionali della Uilca alla presenza dei Segretari Nazionali e dei collaboratori della Segreteria per presentare la Piattaforma del rinnovo del CCNL del Credito.

Il Segretario Generale Uilca ha presentato la Piattaforma per il Rinnovo del CCNL del Credito ribadendo l’innovatività del lavoro svolto dalla Uilca insieme alle altre Organizzazioni Sindacali.

“Abbiamo affrontato i temi del mondo del Credito a 360 gradi. Temi salariali e professionali ma anche qualità della vita delle Lavoratrici e dei Lavoratori. Ci siamo preoccupati della disconnessione dopo l’orario di lavoro, accettando la sfida di un mondo che cambia diventando sempre più digitale. 

pagani-consiglio-naz-roma

Massimiliano Pagani

Abbiamo affrontato i temi della modifica del core business delle banche (cessioni rami d’azienda) e dei nuovi soggetti non bancari che entreranno nel nostro settore. Così come abbiamo affrontato i rapporti con la clientela, per il rilancio della credibilità del sistema bancario messo a dura prova da un management spesso incapace e da una politica predatoria”.

Massimo Masi, comunicato stampa

Consiglio Regionale Lombardia, comunicato

Start typing and press Enter to search