notizie-dai-territori

Roberto Stramare, Segreterio Generale della UILCA Varese, ha aperto la riunione del Consiglio Territorialee, durante la quale si è illustrato l’andamento positivo del bilancio 2019 e le prospettive del bilancio preventivo 2020, andamento che consentirà alla UILCA di effettuare ulteriori interventi di potenziamento dell’assistenza agli iscritti e di proselitismo, per rendere il nostro sindacato sempre più forte e rappresentativo.

Roberto Stramare ha poi posto l’accento sulle problematiche relative alla pandemia Covid-19, in particolare sulla tutela della salute e la sicurezza dei lavoratori nelle banche e assicurazioni, i  quali si trovano ad essere aggrediti dalla clientela, spesso mal informata dai media, che in questa situazione di emergenza manifesta la propria frustrazione aggredendo verbalmente, e talvolta fisicamente, i lavoratori che svolgono le proprie mansioni. 

Il Consiglio è stato anche l’occasione per tutti i suoi componenti di fare il punto della situazione a tutto campo: sanitario, politico, proselitismo, logistico a seguito della pandemia.

Ospiti alla riunione Antonio Massafra, Segretario Generale della UIL Varese e Lucia Peveri, Segreteria Generale UILCA LOMBARDIA.

Antonio Massafra ha rappresentato la situazione sul territorio a seguito della pandemia Covid-19, ponendo particolare attenzione al mercato del lavoro, crisi economica emergente e categorie lavorative vulnerabili, come le donne, ancora oggetto di discriminazione sul lavoro e violenza di genere.

Lucia Peveri ha relazionato nel dettaglio circa le attività effettuate durante il lockdown e la progettualità prevista per la Fase 2 e successive aperture.

In particolare Lucia Peveri si è soffermata ad illustrare la continuità dei servizi Fiscale e di Patronato e le problematiche sulla salute e sicurezza dei lavoratori e lavoratrici a seguito della pandemia Covid-19, richiamando l’attenzione sui protocolli sottoscritti con le associazioni datoriali (ABI, ANIA, Federcasse, ecc) che hanno mostrato un forte spirito unitario dei sindacati durante il difficile periodo che il paese vive.

Per seguire costantemente queste problematiche, la UILCA Lombardia ha organizzato un coordinamento con i suoi RLS per monitorare con esperienza, professionalità e competenza l’andamento in Lombardia delle iniziative aziendali di protezione della popolazione lavorativa, assicurando in tal modo anche il connubio con il connubio di elementi di politica contrattuale e sindacale.

La UILCA Lombardia non si è mai fermata e lo dimostrano i costanti aggiornamenti e approfondimenti pubblicati sul sito UILCALOMBARDIA.IT, Facebook e Instagram.

Scarica flayer

Ultime News

Start typing and press Enter to search