mq3

Covid-19 ha sconvolto le nostre vite e cambiato il numero di noi che lavorano senza aver chiaro il confine tra lavoro e vita privata. Ecco perché il diritto alla disconnessione è più importante che mai quando ci ritroveremo in una “nuova normalità” post Covid.

UNI Global Union Professional & Managers (UNI P&M) sta collaborando con i sindacati affiliati per negoziate accordi finalizzato a garantire un sano e corretto equilibrio tra lavoro e vita privata. UNI P&M ha predisposto una serie di strumenti, tra cui un video che illustra l’importanza del diritto alla disconnessione, tema più che mai critico da quando moltissimi lavoratori si sono trovati ad operare in remoto.

“I sindacati hanno una lunga storia di lotte a sostegno di diritti e salario, con un occhio di riguardo anche ad una migliore qualità della vita al di fuori del lavoro. La lotta per il diritto alla disconnessione sta nel solco della lotta per la riduzione dell’orario di lavoro “, ha affermato Alex Högback, direttore di UNI P&M. “Con l’aumento dello stress e dell’ansia che le persone stanno vivendo ora, durante la pandemia, la necessità di disconnessione è ancora più chiara ed evidente.”

L’aumento dei livelli di ansia, depressione e burnout è spesso associato a un mondo del lavoro costantemente connesso. Alcune delle priorità della campagna in corso a sostegno del diritto di disconnessione che UNI P&M ha avviato sono:

* Sottolineare l’importanza della disconnessione

* Definire l’orario di lavoro

* Ogni settore va approcciato con attenzione alle peculiarità specifiche

* Comunicazione e formazione

Per leggere i consigli completi clicca qui.

In un recente sondaggio condotto da UNI su sindacati di oltre 70 paesi diversi, più della metà ha dichiarato di aver negoziato il diritto di disconnessione per i propri membri costretti a lavorare da casa durante la crisi.

UNI si è anche assicurata il diritto di disconnettersi negli accordi globali con i giganti delle telecomunicazioni Telefonica e Orange.

“Per fermare la diffusione del virus, milioni di altre persone lavorano da casa, ma lavorare in remoto non significa lavorare senza diritti”, ha affermato Christy Hoffman, Segretaria Generale di UNI Global Union. “Essere in grado di disconnettersi dal lavoro significa essere in grado di connettersi completamente con la famiglia, gli amici e le attività che ci consentono di riposare, ripristinare ed evitare il burnout.”

Guarda il video 

Ultime News

Start typing and press Enter to search